fbpx

(e come impostare un obiettivo che raggiungerai)

Questo programma FUNZIONA !

Perderò un tot. di peso e rimetterò in forma. Farò regolarmente attività fisica sette giorni su sette e finirò ogni sessione con un’ora di cardio. Smetterò anche di mangiare lo zucchero! Butterò via tutto nel frigo e nella dispensa e mangerò solo proteine ​​e verdure. Smetterò di bere bibite ogni giorno, non berrò più vino nei fine settimana e da qui in avanti berrò solo acqua. INIZIO!”

Nella pagina, cliccando MI PIACE, sarai sempre aggiornato all’uscita dei video

La prima e la seconda settimana, mantieni il tuo nuovo piano. Ti ritrovi ad andare a letto tardi ogni sera per adattarti ai tuoi lunghi allenamenti dopo il lavoro, perchè:

ci hanno insegnato che “se non triboli, non avrai nessun successo”

La terza settimana, è dura. Ti trascini fuori dal letto ogni mattina dopo aver premuto più volte il pulsante ” altri 5 minuti”.

Sei famelico e hai voglia di ” dolcezze” perché sei così restrittivo con la tua dieta e per aver fatto tanto esercizio.

Ti ritrovi a pensare ossessivamente di ordinare cibo da asporto e bere bevande gassate. I tuoi amici hanno una cena quel fine settimana e tu rifiuti il vino e il dessert.

Entro la quarta settimana, sei fisicamente e mentalmente esausto e hai iniziato a temere le tue sessioni di allenamento, quindi le salti. Quel venerdì, l’ufficio ordina la pizza per il compleanno dei tuoi colleghi, e sei così affamato e stanco, che ti arrendi .

Risultato: tra saltare le sessioni di allenamento e aver mangiato la pizza, ti senti un fallimento.

E cominciano i pensieri:

“Perché non riesco ad attenermi al piano? Cosa c’è di sbagliato in me? Forse non raggiungerò mai i miei obiettivi”.

Getti la spugna e torni alle tue abitudini precedenti, sentendoti imbarazzato e sconfitto.

Questo ciclo suona familiare? Iniziare con il botto che poi sfuma nel corso delle settimane?

Ma non c’è niente di sbagliato in noi.

Il problema è il tuo processo della definizione degli obiettivi.

Mentre può essere incredibilmente allettante rivedere tutta la tua vita e apportare grandi cambiamenti radicali, questo porta quasi sempre al burnout entro un paio di settimane. 

Per fortuna c’è un modo migliore.

Sebbene non ci sia nulla di intrinsecamente sbagliato negli obiettivi basati sui risultati, tralasciano qualcosa di importante: le istruzioni dettagliate su come arrivarci!

Chiarisci il tuo “perché”.

  • In che modo il raggiungimento del tuo obiettivo migliorerà la tua vita o ti renderà più felice?
  • Cosa sei disposto a fare per raggiungere questo obiettivo? Ad esempio, forse sei disposto a investire in un abbonamento a una palestra, iniziare a preparare il cibo settimanalmente o programmare del tempo per te stesso, lontano dalla tua famiglia, per fare esercizio.
  • Cosa non sei disposto a fare per raggiungere questo obiettivo? Forse sei disposto ad allenarti , ma non sei disposto a farli più di tre ore a settimana . Essere chiari su ciò che non sei disposto a fare è importante tanto quanto sapere cosa sei disposto a fare.
  • Quando vorresti raggiungere il tuo obiettivo? Hai il tempo, l’energia e le risorse necessarie per raggiungere questo particolare obiettivo entro questa linea temporale?
  • Stai perseguendo questo obiettivo per te stesso o è per qualcun altro?
  • Il tuo obiettivo basato sui risultati è in linea con le tue priorità? In altre parole, si adatta a come vuoi trascorrere il tuo tempo e dove vuoi mettere la tua attenzione ed energia?

Rispondere a queste domande può fornire chiarezza e potrebbe spingerti ad apportare alcune modifiche al tuo obiettivo di risultato, in base a ciò che è importante per te.

Considera i tuoi “altri” obblighi.

Uno dei motivi principali per cui le persone lottano per raggiungere i propri obiettivi è perché non riescono a considerare i loro altri obblighi nella vita e cercano di costringere la loro vita a lavorare intorno all’allenamento e all’alimentazione. Questo è completamente al contrario.

Per rimanere coerenti e affinché i tuoi sforzi siano sostenibili, il tuo allenamento e la tua alimentazione devono funzionare intorno alla tua vita, non il contrario.

Una volta che hai chiarito il tuo “perché”, dai un’occhiata al tuo calendario nel corso dei prossimi sei mesi e nota quali eventi hai in programma. Hai viaggi, vacanze, scadenze di lavoro, attività per i tuoi figli o qualsiasi altra cosa che potrebbe disturbare la tua alimentazione o l’esercizio? Se è così, ti sarà davvero utile pianificare in quei momenti, piuttosto che presumere erroneamente che sarai in grado di farcela.

Quali sono i tuoi NON negoziabili?

La prossima cosa da considerare quando stabilisci i tuoi obiettivi sono i tuoi non negoziabili. Queste sono le cose e gli eventi della tua vita che sono davvero speciali per te che non sei disposto a cambiare, o che ti renderebbero infelice se li cambiassi.

Ad esempio, forse la tua vita sociale è molto importante per te e per tutta la settimana non vedi l’ora di incontrare i tuoi amici. Forse ti piace avere la panna nel tuo caffè ogni mattina, o adori bere un bicchiere di vino il sabato sera.

Tra le cose che ti portano felicità e gioia, quali non sei disposto a rinunciare per raggiungere il tuo obiettivo? Queste sono cose importanti da tenere a mente e prendere in considerazione.

Stabilisci i tuoi obiettivi basati sul comportamento.

I tuoi obiettivi di comportamento sono le cose che sei disposto a fare che ti porteranno al tuo obiettivo di risultato.

Ad esempio, se il tuo obiettivo è perdere tot peso, i tuoi obiettivi comportamentali potrebbero essere:

  1. MI alleno tre volte a settimana.
  2. Prepara il cibo ogni domenica per la prossima settimana per assicurarti di avere cibo ideale a portata di mano e pronto da mangiare.

Quando imposti i tuoi obiettivi comportamentali, è importante stabilire obiettivi che sei sicuro di poter raggiungere costantemente più e più volte.

Dopo aver stabilito uno o due obiettivi di comportamento, li seguirai per due settimane. Se sei in grado di raggiungere costantemente i tuoi obiettivi comportamentali nel corso di due settimane, è il momento di aggiungere altri uno o due obiettivi comportamentali.

Molte persone pensano che potrebbero restare coerenti ai propri obiettivi se solo si sforzassero di più, ma raramente è così.

La maggior parte delle persone fatica a raggiungere i propri obiettivi perché:

  • Stabilisci obiettivi non realistici che non sono in linea con il loro stile di vita o i loro valori.
  • Non hai istruzioni chiare su come raggiungere il loro obiettivo di risultato.
  • Prova a rivedere tutto in una volta, il che porta al burnout.

Ricapitolando, per impostare e raggiungere il tuo obiettivo:

  1. Identifica il risultato desiderato.
  2. Chiarisci il tuo “perché”.
  3. Considera i tuoi altri obblighi.
  4. Stabilisci i tuoi non negoziabili.
  5. Seleziona uno o due obiettivi basati sul comportamento che ritieni di poter raggiungere in modo coerente.

Seguendo questi passaggi, saprai esattamente cosa fare per raggiungere il tuo obiettivo e puoi trovare la pace nel sapere che è in linea con il tuo stile di vita e le tue preferenze, il che ti manterrà costante!

I risultati che cambiano la vita avvengono quando si adattano effettivamente alla tua vita, invece di controllarla.

Facile ?

Se a risposta è NO..è solo perchè non lo sai fare.

Se ci pensiamo: non ci cono cose che sono facili o difficili, ci sono solo cose che Sappiamo fare o Non sappiamo fare.

Dunque se il pensiero è: ” Non ce la farò mai- Ho provato ma tanto è inutile- Gli altri sono migliori di me – Ormai quello che è fatto è fatto..”

Sono pensieri connessi e legati a quello che sai o immagini.

Nessuna delle due cose è reale, perchè forse non sai tutte le alternative, e l’immaginazione è immaginazione !!

Sei stanco di provare ogni programma per il peso e di allenamento che forse non riuscirai a fare mai?

Come esercitati in modo sicuro ed efficace in modo da ottenere i massimi risultati dai tuoi allenamenti senza esaurirti e mollare ?

Entra nel gruppo e imparerai come:

  • Abbandonare la dieta per sempre e ottenere risultati sorprendenti
  • Fare meno attività fisica e sentirsi più in forma che mai
  • Sapere esattamente cosa fare come attività fisica (e cosa non fare)
  • Restare coerente anche se siamo occupati, o non motivati
  • Imparare strategie semplici ma importanti per far durare i nostri risultati

ad_nutrirsipeif

Vedi tutti gli articoli

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *