Un sacco di persone in buona salute e fitness sanno che mangiare sano è difficile. La cruda realtà è che mancano: per molte persone, tempo, denaro, trasporti, ecc e che una buona alimentazione non è sempre accessibile. 

Continuate a leggere per alcune dure verità sulla sana alimentazione

6 motivi per cui un’alimentazione sana è difficile.

Motivo 1: 
Abbiamo bisogno di un buon mercato.

Quando dico “mercato”, intendo un luogo in cui è possibile acquistare cibo intero a prezzi accessibili, fresco. Naturalmente, se hai un budget limitato, questo mercato offre alimenti freschi non biologici, non speciali, non biodinamici

Naturalmente, in assenza di quel tipo di mercato, dovresti fare la spesa in un supermercato (che vende drogheria tradizionale o prodotti di mercato, oltre a prodotti per la casa) o un ipermercato (che è un supermercato, più un grande magazzino)

Ma cosa succede se non hai accesso a nessuno di questi ?

Sì, succede. Di fatto, la ricerca sanitaria si è concentrata di recente su ciò che accade nelle comunità in cui non ci sono solo opzioni ridotte per l’acquisto di cibo fresco

E la ricerca è abbastanza chiara: sovrappeso e obesità sono anche associati alla mancanza di accesso ai nuovi alimenti.

Quindi diventiamo realistici: per molte comunità, l’idea che “mangiare sano non è così difficile” è spazzatura totale. 

La ricerca suggerisce che è davvero difficile.

Ma questa è solo una delle ragioni per cui mangiare sano è difficile. Perché anche se hai accesso …

Motivo 2: 
Hai bisogno di tempo per fare acquisti.

  • Alcune persone lavorano 50 ore a settimana e poi si precipitano a casa per dare sollievo al bambino.
  • Altri fanno il pendolare due ore al giorno.
  • Gli altri devono costantemente scegliere tra fare la spesa e fare ginnastica o aiutare i propri figli a fare i compiti.
  • Altri hanno due lavori … forse un lavoro di un giorno e uno notturno.

Allora, dov’è il tuo momento di shopping ?

Ci sono un milione di altri esempi, e naturalmente c’è anche una ricerca. Questo fenomeno ha persino un suo nome: la povertà nel tempo .

In effetti, nelle indagini sui consumatori, quando si tratta di mangiare una dieta sana il tempo è una barriera tanto grande quanto il costo 

Motivo n. 3: 
E’ necessario trasportare tutto il cibo.

Diciamo che abbiamo un mercato dove andare e il tempo per andarci. 

Grandi ipotesi per parte della popolazione mondiale …

Bene, dobbiamo andare al mercato e portare a casa tutto quel cibo fresco. Il che significa che hai bisogno di un’auto o di un trasporto pubblico affidabile. (Ciò costa denaro). E devi essere in grado di portare la spesa. (Ciò richiede forza ed energia).

Lasciatemi spiegare.

Ora, ecco quello che mi sembra il valore della mia settimana di cibo fresco:

stamps5

 Lo shopping all’interno dell’auto in un colpo solo? 

Immagina di essere una madre lavoratrice stanca, o hai una brutto ma di schiena, o stai facendo shopping con 3 bambini piccoli a cui badare..

Il punto è che il cibo fresco è pesante . E se avessi 80 anni?o

Oppure, ordinare il fast food? O da asporto? Solo questa volta! Cucinerai domani, lo prometti. Il che ci porta alla prossima sfida …

Motivo 4: 
Hai bisogno di tempo per cucinare.

Dopo aver comprato gioiosamente la metà del mercato , ho iniziato il compito più faticoso e noioso di trasformare quei cibi in cibo da mangiare

Se tutto è fresco, allora la maggior parte deve essere cotta o conservata rapidamente.

I pomodori erano meravigliosi e super-maturi, quindi dovevano essere arrostiti e conservati al forno. Alla verdura cucinarla prima del giorno dopo. E abbiamo sicuramente mangiato molta frutta nei primi giorni. La frutta matura non regge!

Ho messo in salamoia peperoncini in aceto, e congelato strati di bacche. Lo zenzero, a proposito, si conserva molto bene sbucciato, affettato, messo in vodka e refrigerato . 

In breve, più tempo e lavoro. Non un po ‘di tregua per il moderno lavoratore di 50 ore / settimana. Un altro segno nero alla colonna della povertà temporale .

Motivo 5: 
Hai bisogno di attrezzature, condimenti e ingredienti ausiliari.

Ecco un esempio di come ho usato le mie verdure super economiche.

CURRY VEGETALE SEMPLICE E VELOCE

  • Affila coltelli spazio di lavoro chiaro.
  • Taglia con precisione una cipolla
  • Pelare e grattugiare
  • Scaldare l’olio da cucina in una padella
  • Cuocere ½ cucchiaino di zucchero bianco fino a quando non caramellizza , quindi cuocere la cipolla fino a renderla morbida.
  • Aggiungere un cucchiaino di curcuma grattugiata peperoncino alcuni pomodori molto maturi e un po ‘d’acqua.
  • Unire tutto, abbassare il fuoco a medio-basso, aggiungere circa 4 tazze di qualsiasi verdura non a foglia che si desidera al curry
  • Per finire, regolare il sale quindi aggiungere circa un cucchiaio di panna e un sacco di garam masala
20160705_191924

Alcune delle attrezzature di base necessarie per preparare un semplice curry.

Ti assicuro che questa è una ricetta perfettamente normale, facile e modificata per rendere ancora più semplice

Ma ogni zia indiana potrebbe licenziare con un “meglio che la rifai”.

Il che ci porta a …

Motivo 6: 
Hai bisogno di abilità culinarie.

Trova un millenario e porta via il loro smartphone, chiedi loro: “Cos’è l’economia domestica?” Spesso non lo sanno.

Il significato di “economia domestica”: è un argomento che insegnavano a scuola dove si impara a gestire una famiglia. E mentre questo significa che impari a mettere in ordine la tua spazzatura e ad asciugare un piano di lavoro, è anche un corso per lo più sull‘imparare a cucinare .

Sì, era una cosa reale. Ma non è più

Ora ci sono almeno due generazioni rimosse dalle persone che sono cresciute in una casa dove le persone cucinavano regolarmente e dove alle persone veniva insegnato a cucinare a scuola.

Queste abilità vengono trasmesse e rafforzate socialmente. In altre parole, se sei solo ordinario in cucina, è probabile che i tuoi figli saranno ancora peggio.

Recentemente, ci sono state alcune prove per dimostrare che insegnare alle persone a cucinare può migliorare TUTTO il seguente:

  • Atteggiamento verso il cibo e la cucina
  • Fiducia
  • Assunzione di frutta e verdura
  • Abitudini di acquisto di cibo
  • Interazione sociale a casa

Senza quell’abilità, l’idea che “mangiare sano è facile” sembra extra assurdo.

Il mio fallimento e le lezioni che ho imparato.

Ho comprato tante cose buone e, tecnicamente, ho vinto. 

Almeno, se vincere sta per spendere la giusta quantità di denaro e mangiare bene.

Ma dal punto di vista  realistico , ho fallito.

Vedi, tutti sanno che frutta e verdura fanno bene. Tutti sanno che è facile mangiare troppo amido e zucchero in un’unica seduta. Tutti comprendono intuitivamente l’idea del controllo delle porzioni.

Tuttavia, nella vita moderna, molte cose devono allinearsi affinché si traducano in “mangiare sano”. 

Il che significa, nonostante ciò che i bla bla dei personal trainer e altri fanatici del fitness dicono spesso:

 Non è sempre facile mangiare bene.

Cosa fare dopo: 
alcuni suggerimenti

Quando le risorse vincolate rendono il mangiare sano una sfida, considera queste strategie.

Accettarlo

Il primo passo è accettarlo in un modo sobrio e realistico. Quindi puoi concentrarti sulla ricerca di strategie per aggirare le sfide.

Costruisci un kit di strumenti per la cucina.

Con un adeguato set-up della cucina sarai in grado di cucinare la maggior parte delle cose, anche se non ti consideri “uno chef”. 

Le basi:

  • Casseruola
  • Piccolo assortimento di ciotole in acciaio (ben levigate e levigate)
  • Coltello da cuoco in acciaio inossidabile
  • Affilacoltelli
  • Padella di ghisa
  • Piccolo assortimento di attrezzi in legno / bambù
  • Microplano fine
  • Tagliere in legno
  • Sbucciatore di verdure

Pianifica i tuoi acquisti e la preparazione dei pasti.

Costruisci la spesa e la preparazione del pasto in anticipo nel tuo calendario settimanale in modo da non essere sempre in difficoltà (e optare per pasti convenienti meno nutrienti).

Questo ti aiuta anche a usare il cibo fresco prima che vada a male, facendoti risparmiare denaro nel processo.

Semplificare la cottura.

I pasti non devono essere elaborati per avere un sapore delizioso. E mentre le abilità culinarie non si sviluppano da un giorno all’altro, mettere il cibo gustoso su un piatto non è affatto una scienza missilistica.

Dare priorità alla riduzione dello stress

Mangiare bene in modo coerente richiede risorse: denaro, tempo, energia e sviluppo delle competenze. Questi requisiti possono essere difficili se hai già molto di cui preoccuparti.

Ridurre il carico totale di stress può rendere più spazio nella vita per lo sforzo di un’alimentazione di alta qualità (e consentire al tuo corpo di utilizzare meglio tutte quelle sostanze nutrienti).

Fai una passeggiata, rilassati nel parco, trascorri del tempo con la famiglia e gli amici, fai dello yoga, fai il giro dei bambini, leggi un libro o chiedi al tuo partner di darti un massaggio.

Scopri altre strategie di mangiar sano.

Per molte persone, le migliori abitudini alimentari e di stile di vita possono sembrare scoraggianti e persino irraggiungibili, specialmente se ti senti a corto di tempo e stressato in altre aree della tua vita.

Le donne e gli uomini nei nostri programmi Nutrition Coaching Skill ottengono il supporto e l’orientamento di cui hanno bisogno per sviluppare un’alimentazione pratica e le abitudini di esercizio che rimarranno con loro per il resto della loro vita.

Questo ed altro ancora lo scoprirai nel gruppo Facebook dove vedrai:

Ricette, Strategie,Diete, Consigli di esperti e sarai seguita costantemente per avere i risultati che vuoi

Riferimenti

Cummins S, Flint E, Matthews SA. Il nuovo negozio di alimentari di quartiere ha aumentato la consapevolezza sull’accesso al cibo, ma non ha alterato le abitudini alimentari o l’obesità. doi: 10,1377 / hlthaff.2013.0512.
Elbel B, Moran A, Dixon LB, Kiszko K, Cantor J, Abrams C, Mijanovich T. Valutazione di un supermercato sovvenzionato dal governo in un’area ad alto fabbisogno di disponibilità di cibo per uso domestico e di prese dietetiche per bambini. doi: 10,1017 / S1368980015000282.
Flego A, Herbert J, Waters E, Gibbs L, Swinburn B, Reynolds J, Ministero dell’alimentazione di Moodie M. Jamie: Valutazione quasi sperimentale dell’impatto immediato e sostenibile di un programma di abilità culinarie in Australia. doi: 10.1371 / journal.pone.0114673
Tendenze globali nel mangiare sano. Sondaggio Neilsen. 2010.
Herbert J, Flego A, Gibbs L, Waters E, Swinburn B, Reynolds J, Moodie M. Impatto più ampio di un programma di 10 lezioni di cucina comunitaria – Jamie’s Ministry of Food, Australia. doi: 10,1186 / 1471-2458-14-1161
Morland K, Roux A, Ala. S. Supermercati, altri negozi di alimentari e obesità. Il rischio di aterosclerosi nello studio delle comunità. doi: 10.1016 / j.amepre.2005.11.003

Nutrirsi per Essere in Forma

Vedi tutti gli articoli

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *